lunedì

Il frigorifero.

Quanto mai utile, specie d’estate, necessita di un' attenzione particolare.

Periodicamente è bene svuotarlo (meglio se quando si è attaccati alla 220V in banchina), lavarlo con acqua e aceto e asciugarlo.

Quando si ripongono gli alimenti occorre seguire alcune regole:
  • mettere in evidenza cibi e bevande che sono da più tempo nel frigo e perciò devono essere consumati per primi;
  • non schiacciare verdure e salumi e lasciare spazio tra le derrate;
  • assicurare che il fondo abbia vie d’aerazione, attraverso le cose stipate;
  • se possibile, non conservare avanzi, dosando accuratamente la preparazione dei pasti.
La frutta può essere conservata fuori dal frigo, se non è troppa e, soprattutto, se è all’ombra.

Assicurarsi sempre che sia chiuso bene, specie quando è spento a causa della navigazione a vela.

Cercare di aprirlo il meno possibile: se apro perché ho sete, magari approfitto e chiedo agli altri se vogliono qualcosa.

Al termine della crociera il frigorifero va svuotato, ripulito e lasciato aperto per evitare la proliferazione delle muffe.