venerdì

Le ancore

Avere un'ottima ancora, conoscere i luoghi dove si va a navigare (anche se ci si va per la prima volta) e avere sempre la situazione meteo sotto controllo.

Si potrebbero probabilmente riassumere in questi tre i punti imprescindibili di una crociera perfetta.

Sappiamo oggi, grazie ai numerosi test effettuati in ogni dove nel mondo, che la geometria di un'ancora prevale sulla sua massa.

Riportiamo una tabella che riporta i parametri da tenere in considerazione per la scelta dell'ancora.
Il peso dell'ancora è dato in funzione della lunghezza dell'imbarcazione. Questo criterio deve essere modulato tenendo conto del tipo dell'imbarcazione.

In questi ultimi anni una serie di ancore di nuova generazione sono comparse sul mercato e le recenti prove indipendenti effettuate da pubblicazioni come Practical Sailor, Yachting Monthly e Sail dimostrano che queste nuove generazioni superano costantemente la performance dei modelli di tipo tradizionale.

La maggior parte dei test, per non parlare dell’esperienza e dei feedback provenienti dal mondo reale, mostrano che ci sono problemi comuni riscontrati durante l’uso dei modelli disegnati in stile tradizionale.

Questi problemi includono:

• posizionamento inefficace (quando non assente del tutto)
• poca efficacia in fondali morbidi
• fallimento della penetrazione nei fondali duri
• scarsa stabilità

Molte ancore di nuova generazione tengono conto di queste problematiche (la maggior parte di loro risolvendole con un certo successo) e in genere hanno le seguenti caratteristiche comuni:

• La posizione di ancoraggio è sempre regolare, se cade a testa in giù, in condizioni normali, si riposiziona automaticamente in modo corretto
• Si gira secondo il vento e la marea
• Offre elevata capacità di tenuta e non cede anche se trascinata
• Opera in modo affidabile in una ampia serie di condizioni dei fondali marini

Quali sono le ancore di nuova generazione?

Consideriamo il Delta (1980) come l'ultimo dei modelli tradizionali; anche se si tratta di un ancoraggio moderno, è ancora in effetti solo una versione moderatamente migliorata del CQR.

Altri tipi tradizionali includono la lama piatta stile Danforth, CQR e Bruces.

Il Bügel (1986) può essere considerato il primo modello della nuova generazione, di cui altri esempi sono Spade, Sarca, Sword, Bulwagga e Rocna.

Test sulle ancore
West Marine in associazione con i mensili Sail e Yachting Monthly ha svolto uno dei più completi e importanti studi comparativi effettuati negli ultimi anni.

E' l'unico test, ad oggi, che comprende la maggior parte delle ancore di nuova generazione, confrontate alle ancore di vecchia generazione più popolari.

Le ancore sono state testate al largo della costa della California, ed i tre luoghi scelti per le prove consistevano in fondali con sabbia medio - dura.

Questa è una scelta eccellente per qualsiasi prova di ancoraggio in quanto i fondali duri sono particolarmente difficili da penetrare per le ancore, che incontrano anche difficoltà di presa.

Ciò eleva lo standard di base della prova.

Risultati del test